Ospiti a sorpresa: cosa fare con un gatto randagio

Ti sei mai chiesto cosa fare con un gatto randagio? Probabilmente ti sarai chiesto se questi gatti abbiano una casa? Se sono davero dei gatti randagi oppure hanno un padrone che li lascia fuori? Essi potrebbero essere gatti randagi o selvatici che vivono nella comunità. Dovresti dare da mangiare a questi gatti? A seconda della loro situazione, puoi aiutarli in modi diversi.

Prima di tutto, come fai a sapere che il gatto è un randagio? Se il gatto indossa un colletto, ha sicuramente un padrone. Forsese sia perso e forse non è molto lontano da casa. Il gatto potrebbe avere un microchip che identificherà il suo padrone. I gatti randagi sono solitamente molto magri e possono avere pellicce ruvide o un aspetto generalmente non sano. Molto spesso, un gatto randagio avrà paura degli estranei, quindi aiutarli potrebbe rivelarsi una sfida.

Se ti stai chiedendo cosa fare con un gatto randagio, ecco alcune linee guida:

  • Se il gatto ha un’identificazione, prova a contattare il proprietario.
  • Se riesci porta il gatto in un corriere da un veterinario o da un ricovero per animali per la scansione di un microchip.
  • Contatta i rifugi per animali, uffici veterinari e gruppi di soccorso per informarli sul gatto che hai trovato. Qualcuno potrebbe aver presentato un rapporto sul gatto perso.
  • Chiedete ai vicini e ai corrieri se hanno familiarità con il gatto.
  • Posta cartelli e metti annunci gratuiti sui giornali locali.
  • Crea un profilo “trovato animale domestico” presso il Centro per animali smarriti.
Leggi anche:  L'irrorazione dei gatti o lo spruzzo dei gatti: cosa è e come si può fermare??

Molto bene se puoi fornire un rifugio per il gatto mentre cerchi il suo padrone. Se non riesci a trovare il padrone, puoi trovare una buona casa per il gatto, o potresti volere adottarlo per te stesso. Ma se porti il ​​gatto a casa con te, assicurati di averlo controllato da un veterinario prima di introdurlo nella tua casa con altri gatti.

I gatti selvatici, d’altra parte, non dovrebbero essere maneggiati. La maggior parte dei gatti selvatici non possono essere adottati perché sono semplicemente troppo spaventati dalle persone.

Se ti capita di trovare una cucciolata di gattini incustoditi nel tuo vicinato e i gattini non sono abbastanza grandi per essere svezzati, non toccarli o rimuoverli dal nido. La loro madre potrebbe nascondersi da te – e se gestisci i suoi bambini, potrebbe avere meno probabilità di tornare da loro. Aspetta un po ‘e vedi se ritorna la gatta madre. Se lei non ritorna, i gattini sono stati probabilmente abbandonati. In tal caso, potresti iniziare a nutrire i gattini e controlarli da un veterinario.

Dovresti nutrire i gatti randagi o feroci?

Dovresti nutrire gatti randagi o selvatici? Questa è una buona domanda, ma la risposta non è sempre in bianco e nero. In alcune aree ci sono leggi e ordinanze sull’alimentazione dei gatti randagi o selvatici: se nutrite il gatto, lo possiedi. Alcune aree impongono anche multe o altre punizioni per l’alimentazione dei gatti randagi o selvatici.

Leggi anche:  Perché il mio gatto castrato spruzza?

Prima di decidere se nutrire o meno il gatto, è importante notare che esistono differenze tra gatti randagi e gatti selvatici. Un gatto randagio è un gatto che in precedenza aveva una casa. Il gatto è uscito, si è perso, o è stato abbandonato. I gatti randagi hanno familiarità con gli umani e possono essere amichevoli. Un gatto selvatico, tuttavia, è uno che non ha mai avuto una casa. Un gatto selvatico è più probabile nato e cresciuto da una linea o colonia selvaggia. I gatti selvatici non avranno familiarità con persone. Le persone rapresenterano per loro solo una potenziale fonte di cibo.

I gatti randagi possono essere amichevoli e avvicinarsi a te per cibo o attenzione, o possono essere troppo spaventati per farsi avvicinare. Tuttavia, se metti giù il cibo per loro, di solito mangeranno immediatamente. Dovresti sempre fare attenzione poiché non sai come reagirano.

I gatti selvatici possono avvicinarsi quando sono estremamente affamati, ma mangeranno solo il cibo che gli hai dato una volta che te ne sei andato. Se hai dato da mangiare a un gatto per diversi giorni e non puoi ancora avvicinarti o toccare il gatto, probabilmente è selvaggio. Non cercare di gestire un gatto selvatico. La maggior parte dei gatti selvatici non possono essere adottati perché sono semplicemente troppo spaventati dalle persone è lo sarranno sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[yuzo_related]