Sintomi comuni nel gatto che potrebbero segnalare un’emergenza

Ci sono alcuni sintomi comuni nel gatto che potrebbero segnalare un’emergenza e richiedendo una visita veterinaria.

Presta attenzione a uno dei seguenti sintomi possibili e agisci rapidamente.

Alcuni dei più comuni sintomi di emergenza nel gatto che potresti riconoscere sono: il vomito, il non mangiare o bere, la diarrea, la letargia e un improvviso cambiamento di routine.

Sintomi chiave del gatto da tenere d’occhio

L’Associazione americana dei praticanti felini afferma sul proprio sito web “Cat Friendly” che i seguenti segni e sintomi potrebbero “indicare una serie di diverse possibili malattie o condizioni mediche e in tal caso è necessario portare il tuo gatto dal veterinario il prima possibile:”

  • Sangue nell’urina del tuo gatto
  • Tosse
  • Diarrea
  • Febbre
  • Non usare la lettiera
  • L’aumento o la diminuzione del’appetito
  • L’aumento o la diminuzione della minzione
  • L’aumento della sete o del bere
  • L’aumento o la diminuzione del peso
  • Aumento della vocalizzazione
  • Letargo
  • Oltre la toelettatura
  • Condizioni di pelo scadente
  • Vomito

Di seguito sono riportati ulteriori dettagli sul perché alcuni di questi sintomi si trovano nella lista breve:

Sangue nell’urina del tuo gatto – Il sangue nelle urine può essere causato da qualsiasi cosa, da una grave infezione della vescica, a lesioni interne, a malattie renali. Se noti sangue nelle urine del tuo gatto (o nelle feci), è ora di chiamare il veterinario.

Vomito – Il vomito è una cosa comune per un gatto da fare e può avere molte cause. I gatti entrano in ogni sorta di cose e inghiottono delle cose, quindi non sorprende che abbiano l’abitudine di restituire alcune di quelle cose.

Leggi anche:  Cos'è un gatto selvatico?

I gatti hanno anche reazioni allergiche che possono causare disagio digestivo. Potrebbe essere solo una palla di pelo, ma attenzione alla possibilità di un problema più serio.

I veleni (ad esempio prodotti chimici domestici, piante tossiche, medicinali per uso umano), disturbi intestinali o malattie gravi potrebbero essere la ragione. Ciò è particolarmente vero nel caso del vomito ripetuto, cronico o frequente.

Un vomito eccessivo può portare alla disidratazione, che è una condizione grave e che può richiedere liquidi per via endovenosa. Certi condizioni del vomito pussono provocare la morte. Se il tuo gatto vomita molto, si consiglia di chiamare il veterinario.

Rifiuto di mangiare o bere – Non mangiare o bere per lunghi periodi, o al di fuori della normale routine del tuo gatto è sospetto. Assicurati di conoscere bene le abitudini alimentari del tuo gatto e sii attento se ci sono cambiamenti.

Diarrea – come il vomito, potrebbe essere un segno di un problema più serio della semplice indigestione. Inoltre provoca disidratazione, quindi non lasciarlo andare avanti a lungo senza contattare il veterinario.

Il trattamento per la diarrea nei gatti inizia con la prevenzione della disidratazione e la riduzione del livello di stress del gatto. Cerca di far bere acqua al tuo gatto.

Leggi anche:  Qual è il peso di un gatto sano?

Letargia – I gatti dormono molto, ma la letargia è un segno a cui prestare attenzione. Se il tuo gatto è normalmente frizzante e attivo …

… ma all’improvviso inizia a dormire in un angolo per un giorno intero, qualcosa è probabilmente sbagliato.

Io non sono riuscito a cogliere questo cambiamento di comportamento con uno dei miei gatti, Priscilla. Dato che lei era al aperto, ho pensato che lei stesse bene. Al secondo giorno, tuttavia, era troppo debole per saltare, e alla fine aveva bisogno di liquidi per via endovenosa e un antibiotico.

Con il segno di poi, avrei dovuto notare che dormiva troppo e rimaneva in un posto troppo a lungo. Non si alzò per mangiare, bere o usare la lettiera per molte ore. Non era il suo solito schema e avrei dovuto notarlo.

Cambiamenti nella routine – I gatti si divertono con una routine, ma possono cambiare la loro routine nel tempo. Cambiamenti improvvisi nella routine, tuttavia, dovrebbero essere sospetti, proprio come avrei dovuto sospettare con il mio gatto nell esempio sopra citato. Se il tuo gatto è normalmente sociale quando ci sono nuove persone nella casa, ma ora si nasconde, scopri perché.

Vermi – Ad un certo punto nel tempo, quasi tutti i gatti avranno i vermi, specialmente quando sono gattini. I gatti all’aperto hanno maggiori probabilità di avere questo problema, così come i gattini nati da gatti randagi o vagabondi.

Leggi anche:  Gatto da colorare

Ricevo spesso e-mail da persone che mi chiedono cosa fare quando i loro gatti mostrano sintomi che indicano sui vermi. C’è solo una cosa da fare. Se sospetti vermi, porta il tuo gatto dal veterinario per assicurarti che esso ottenga i test e i trattamenti appropriati.

Anche se di solito non è una condizione pericolosa per la vita, i vermi, come il nematode e l’anchilostoma potrebbero derubare il tuo gatto della buona salute che merita. Leggi il trattamento dei vermi gatto.

Tieni presente, inoltre, che dove c’è un parassita, possono essercene altri. Alcuni parassiti, come le pulci del gatto, portano a tenie (più sui parassiti del gatto).

Stai attento, rimani vigile

Per la maggior parte, i gatti sono creature piuttosto robuste e si riprendono da lievi problemi. Ci sono quei tempi, tuttavia, quando i sintomi del gatto come quelli menzionati qui indicano una situazione più seria che deve essere trattata.

Vedi anche i sintomi della malattia del gatto e le pagine sui problemi di salute del gatto per maggiori informazioni sulle malattie feline e su cosa cercare. Assicurati di dare un’occhiata a questo elenco di segnali di pericolo della malattia di gatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *