I gatti possono essere vegani?

I felini sono in grado di adattarsi a diversi stili di vita dietetici come gli umani?

Non è un segreto che gli amanti dei gatti vogliono condividere tutto con i loro felini preferiti, quindi perché non condividere le scelte del modo in cui vivono le loro vite?  Siamo certi che vuoi solo il meglio per i tuoi gatti,  ma se sei un vegano, devi sapere i benefici del veganismo sono positivi per la tua vita, ma non saranno mai altrettanto positivi anche per il tuo gatto. Se ti stai chiedendo se i gatti possono essere vegani, esploreremo questo e altro in questo articolo.

Le persone scelgono di essere vegane per molte ragioni. Alcuni decidono di fare il cambiamento con motivi etici di proteggere la terra e gli animali, altri fanno il passaggio per migliorare la loro salute. I risultati per gli umani sono chiari, ma per i gatti ? – la risposta breve è che i gatti non possono gestire una dieta vegana.

La cosa fondamentale che devi sapere è che i gatti sono necessariamente carnivori. Ciò significa che hanno fisicamente bisogno di carne nella loro dieta per vivere una vita sana e appagante. Sfortunatamente, i gatti non sono in grado di sostenere una dieta vegana perché perdono molte delle sostanze nutritive importanti che ricevono mangiando prodotti animali. Nutrire un gatto con una dieta vegana è fondamentalmente come nutrire una mucca con una dieta carnivora. I gatti si sono evoluti nel corso dei secoli per digerire specificamente la carne, quindi i loro sistemi digestivi non sono in grado di gestire una dieta vegana.

Leggi anche:  La comprensione dell'olio CBD per gatti

I requisiti dietetici per i felini aiutano a determinare se i gatti possono essere vegani

I gatti hanno bisogno di prodotti di origine animale in quanto essi sono ricchi di vitamine, sostanze nutritive e minerali che nonpossono essre ricevuti in quantità sufficiente da alimenti a base vegetale. Ecco le vitamine e le sostanze di cui si tratta:

Taurina
Questo è la più importante. La taurina è un amminoacido essenziale per i gatti sani. Si presenta naturalmente in prodotti animali come carne e latte. I umani e i cani sono in grado di crearlo naturalmente all’interno del loro corpo, ma i gatti non lo sono, quindi devono ottenerlo da una fonte esterna. Senza taurina, i gatti possono diventare carenti di taurina, che possa causare cardiomiopatia dilatativa (DCM) e cecità. Il DCM è il più serio dei due perché se non viene preso in anticipo ha un alto tasso di mortalità.

Vitamine A, B12 e D
Ognuna di queste vitamine si trova in prodotti di origine animale e serve per mantenere il tuo gatto in buona salute. I gatti non sono in grado di creare nessuno di questi all’interno del loro corpo, quindi è essenziale che esistano nella loro dieta. Senza di loro il tuo gatto diventa carente e si possono anche causare un sacco di problemi di salute.

Leggi anche:  Incidente vascolare cerebrale nei gatti

Proteina
Mentre questo è quello che molti vegani sostengono è facile da trovare nelle loro diete comunque, i gatti hanno bisogno di una dieta pesante e ricca di proteine, e non sono in grado di ottenere abbastanza dalle piante.

Ci sono supplementi disponibili che puoi aggiungere alla dieta vegana del tuo gatto, ma in questo caso c’è la possibilità che il tuo gatto riceverà di troppo, e la tossicità di questi nutrienti è altrettanto grave di quanto la mancanza della proteina. Il modo più semplice per un gatto di raggiungere l’equilibrio di ciò di cui hanno bisogno per uno stile di vita sano è quello di mangiare quello per cui sono stati progettati cioè mangiare – carne.

L’altro grosso problema nell’alimentazione del tuo gatto in una dieta vegana è che in genere la dieta vegana è ricca di carboidrati. Questo è un male per i gatti perché i loro corpi non sono letteralmente equipaggiati per digerire i carboidrati. Il fabbisogno di un gatto di oggi richiede opzioni a basso contenuto calorico piuttosto che carboidrati per ricevere energia.

Oltre a tutta la scienza dietro a ciò che il tuo gatto dovrebbe e non dovrebbe mangiare, c’è anche il fatto che molti gatti non saranno entusiasti di seguire una dieta vegana. I gatti sono creature schizzinose e l’ultima cosa che ogni padrone dei gatti vuole è che il gatto si rifiuti semplicemente di mangiare del tutto.

Leggi anche:  Cosa devono sapere i padroni riguardo a un'infezione renale nei gatti

Cosa possono fare i vegani?

Se sei un vegano, purtroppo includere il tuo gatto nel tuo stile di vita alimentare probabilmente non è la migliore idea. Può essere fatto, ma i gatti che seguono una dieta vegana devono essere controllati regolarmente dal loro veterinario per assicurarsi che non sono sensibili a problemi di salute o altre complicazioni. Questa non richiede solo molto tempo, ma è anche costoso in quanto si devono effettuare test costantemente.

Se non sei disposto a fare quelle cose, stai mettendo a serio rischio il tuo gatto. Quindi cosa possono fare i vegani? È comprensibile che non ti sentirai a tuo agio dare la carne al tuo gatto o dare i prodotti animali, ma è importante ricordare che questa è la tua decisione personale, non quella del tuo gatto. Quello che puoi fare è acquistare alimenti per gatti di provenienza locale, o cercare aziende che fanno la loro parte per preoccuparsi dell’ambiente!

Prendersi cura di tutti gli animali significa assicurarsi che vivano le loro vite migliori. Per i gatti, questa è una dieta ricca di prodotti di origine animale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[yuzo_related]