Gatto femmina sta facendo la cacca su tutto il tappeto

Recentemente mi sono imbattuta in una storia su un blog, in cui la storia racconta:

“Dopo quasi due anni di utilizzo fedele della scatola per i gatti, il nostro gatto si sta facendo largo sul tappeto. La mia storia riguarda un gatto di 5 anni a cui abbiamo aggiunto un secondo gatto, circa due anni fa.

Il gatto più vecchio è sicuramente l’alfa e può essere molto territoriale e scontroso. Circa da 2 anni abbiamo anche un nuovo cucciolo che ora è completamente cresciuto.

Circa due mesi fa, il nostro nuovo gatto ha iniziato a fare i suoi bisogni al piano di sopra e al piano di sotto su tutto il tappeto. Potrebbe essere un po ‘più stressato dal momento che il cane riceve molta più attenzione e il gatto alfa è diventato un po’ più brontolone. Sibilla continuamente, ringhia e letteralmente la insegue, a volte lo pizzica.

Il gatto alfa ha preso il suo posto anche sulle coperte del nostro letto, quindi è in qualche modo la terza parte.

Ma perché tutto ad un tratto la cacca dappertutto? Sta macchiando il nostro nuovo tappeto e causando più stress su di noi rispetto al gatto. Di sicuro non sembra averlo capito!

Leggi anche:  Qual è il peso di un gatto sano?

Sono appena tornato a casa dal lavoro e ho trovato un’altra pila al piano di sotto sul nostro tappeto. Mi sento così male perché ho urlato contro di lui per circa 10 minuti.

Hanno una lettiera che manteniamo molto pulita, e come ho affermato, è stata fedele usare la scatola dei gatti per piu di un anno e mezzo. Che cosa succede?!

Abbiamo preso questo gatta di nome Maia in un rifugio. Di sicuro non voglio doverla restituire. È dolce e affettuosa e mi spezzerebbe il cuore per doverla restituire.

Le lacrime in questo momento stanno scendendo sul mio viso. Qualcuno ha qualche suggerimento o risposta?”

La mia risposta è stata:

“Mi dispiace sentire che il tuo gatto sta avendo così tanti problemi. I gatti nascondono bene il loro disagio e, a meno che non lo cerchi, non puoi pretendere cambiamenti.

Presumo, naturalmente, che la tua gatta sia in buona salute e che il veterinario non possa trovare alcuna causa medica per il suo problema. Se ha problemi intestinali, sarà quasi impossibile risolverlo con un approccio comportamentale. Detto questo, penso che Maia abbia un sacco di stress da affrontare.

Permettetemi di riaffermare alcuni dei punti chiave che avete scritto sopra.

  1. Il cane ottiene l’attenzione che sarebbe stata riservata a lei.
  2. Viene infestata dal tuo altro gatto, il brontolone territoriale.
  3. Il brontolone ha rubato il suo posto sul letto, quindi probabilmente si sente un po ‘come un emarginato.
  4. Ha solo una lettiera e deve condividerla con il suo aggressore.
Leggi anche:  10 problemi comuni della salute del gatto

Sospetto che lo stress che affronta ora lo abbia tenuto rinchiuso in se in tutto questo tempo. Qualunque segno che lei abbia mostrato, è mancato della tua attenzione, ma alla fine ha raggiunto un punto di colpirti.

Ora è impossibile per te di non vedere i segnali, perché è un cumulo di cacca sul tuo tappeto.

Il tuo gatto ha bisogno di sollievo dallo stress, e ora lo sai. Sfortunatamente, urlare contro di lei non la aiuta e non risolverà la situazione. In realtà crea solo più stress. Per quanto sia frustrante la situazione, eviterei di urlare se possibile.

Invece, il tuo gatto ha bisogno di opzioni. Ha bisogno di più attenzione, più esercizio fisico, più tempo per giocare e un posto dove può allontanarsi dagli altri animali e stare da sola quando è necessario.

Consiglierei di aggiungere un’altra lettiera alla casa. Se seguiamo la regola “uno più uno”, una casa a due gatti dovrebbe avere tre scatole.

Spesso puoi farcela con meno di quello, anche solo una singola scatola basterebbe quando tutto va bene. Ma quando le cose vanno male, aggiungere una scatola è spesso la risposta. Questo è particolarmente necessario se hai un gatto aggressivo in casa.

Leggi anche:  Cibo che i gatti non dovrebbero mangiare

Inoltre, vorrei capire perché il tuo altro gatto è così brontolone e aggressivo. Quando metti più persone e più animali in uno spazio ristretto, a volte i gatti belli non diventano così belli. A volte i gatti che tendono ad essere lunatici diventano ancora più lunatici e aggressivi.

Anche il tuo gatto alfa ha bisogno del suo spazio, e forse anche più attenzione, esercizio, attività “felici”, come il tempo di gioco, il tempo di alimentazione. Dovresti programare ed organizare tutto in modo di non farli sentire come se fossero in competizione e iniziare una lotta. Se necessario, utilizza un divisore, come una porta, con un gatto su ciascun lato. In casi estremi, dove due gatti non vanno d’accordo fino al punto in cui causano problemi, a volte può essere utile separarli e introdurli lentamente. Se è il tuo caso leggi Come acclimatare un gatto in una nuova casa.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *