70 segnali di pericolo di malattia nel gatto

Preoccupato che il tuo gatto possa essere malato?

Qui ci sono oltre 70 segnali che potrebbero essere un’indicazione di una malattia o di un disturbo nel tuo gatto.

Anche se non puoi diagnosticare il tuo gatto via Internet, questo elenco può aiutarti a renderti conto di cosa cercare.

Inizierò con alcune note di apertura e poi continuerò con l’elenco.

Dovresti essere a conoscenza che il tuo gatto ha alcuni rischi della salute specifici dei felini.

Anche un semplice cambiamento nel comportamento può essere un segno di un disturbo.

Dal momento che il tuo gatto non può parlare, dovrai stare attento al suo comportamento.

Presta particolare attenzione alla normale routine e al comportamento del tuo gatto in modo che tu possa sapere quando prestare attenzione.

Come menzionato in consigli per la cura dei gatti, dovresti fare frequenti sessioni di toelettatura al tuo gatto.

Durante queste sessioni di cura, mentre rimuovi il pelo in eccesso, dovresti esaminarlo per alcuni dei segni di malattie feline.

La maggior parte dei gatti gode di queste sessioni, ecco perche il momento in cui sono contenti e distrati è anche un buon modo per controllare il tuo gatto per alcuni di questi sintomi.

Segni generali di malattia nel gatto

  • tosse
  • starnuti
  • secrezione nasale
  • sbavando
  • letargo
  • febbre
  • vomito eccessivo
  • sangue nel vomito
  • prove di vermi nel vomito
  • qualsiasi segno di dolore o tenerezza
  • zoppaggine
  • difficoltà di respirazione (a volte evidenziato da un rifiuto di sdraiarsi, mantenendo la testa e il petto in alto)
  • debolezza
  • non riuscire a saltare più in alto del normale
  • camminata irregolare, rigida, instabile o irregolare
  • perdita di equilibrio improvvisa o ripetuta
  • svenimenti
  • cadute senza causa apparente
  • agitazione della testa eccessiva o prolungata
  • rapida perdita di peso o aumento del esso
  • addome gonfio o stretto
Leggi anche:  Qual è il miglior cibo per i gatti? La ricerca è attiva

Cambiamenti in appetito o sete

  • Difficoltà a masticare, mangiare o deglutire
  • Perdita di appetito
  • Aumento della sete
  • Non riuscire a bere
  • Sorvolando la ciotola, ma rifiutandosi di bere

Problemi con l’urinazione e la defecazione

  • Sangue nelle urine
  • Difficoltà a urinare *
  • Minzione eccessiva (combinata con eccessiva sete)
  • Ululando o gridando quando si usa la lettiera
  • Visite ripetute alla lettiera senza successo
  • Tensione mentre sta urinare o defecare
  • Problemi di lettiera (eliminazione inappropriata o rifiuto di utilizzare la lettiera)
  • Sangue nelle feci
  • Sgabelli neri e catramosi
  • Vermi o particelle dall’aspetto di riso nelle feci
  • La diarrea può essere un segno di molte malattie
  • Stipsi

* Nota: nei gatti maschi con problemi urinari, un’ostruzione delle vie urinarie è una condizione pericolosa per la vita.

Modifiche comportamentali

Come ho già detto altrove (e non posso sottolineare abbastanza), un cambiamento significativo nel comportamento o nelle abitudini del tuo gatto potrebbe essere un problema medico e richiede una visita veterinaria.

Vari cambiamenti nel comportamento del gatto possono essere un indicatore di problemi emotivi o fisici.

Ecco alcuni cambiamenti di comportamento da tenere d’occhio nel tuo “leone” domestico:

  • Drammatico cambiamento nel comportamento o nella routine
  • Cambiamento delle abitudini del sonno
  • Aaspetto confuso o disorientato (a volte urlando)
  • Mancanza del desiderio di sdraiarsi preferendo stare seduto dritto (potrebbe indicare problemi respiratori o insufficienza cardiaca congestizia)
  • Sputare o comportamenti sibilante inusuali
  • Nascondersi insolito o comportamento antisociale
  • Risentirsi per essere abbracciato, raccolto o toccato
  • Graffi eccessivi
  • Comportamento eccessivo di leccare qualcosa
  • Eccessiva leccata ripetuta di una particolare area
  • Eccessivo ululato o grido senza motivo apparente
  • Aggressione insolita nei confronti di altri animali domestici o persone
  • Qualsiasi altro strano comportamento del gatto che non è caratteristico
Leggi anche:  Malattia di Cushing nei gatti

Problemi agli occhi

Gli occhi chiari e brillanti sono spesso un segno di buona salute. Possono anche essere un segno di gioventù.

Al contrario del periodo in cui il gatto invecchia – gli occhi tendono a sembrare più torbidi o confusi. Questo fa parte del normale processo di invecchiamento, ma può anche essere un segno di malattia, come la cataratta.

Il tuo veterinario può esaminare gli occhi del tuo gatto per determinare se è legato all’età o alla malattia. Ecco alcune cose da cercare:

  • Haws (membrana nittitante – la “terza” palpebra)
  • Occhi spenti, nebulosi o nuvolosi
  • Alunni di dimensioni non uniformi
  • Scarica oculare

Problemi alla bocca

  • Ulcerazione della bocca
  • Alito cattivo
  • Pallore di labbra e gengive
  • Crescite anormali

Problemi di pelle e capelli

  • Escrescenze della pelle
  • Aspetto untuoso per la pelle e il pelo
  • Forfora o desquamazione della pelle
  • Noduli sotto la pelle
  • Qualsiasi tipo di gonfiore
  • Eruzioni cutanee, arrossamento o irritazione
  • Ferite
  • Pelo scadente
  • La perdita di capelli
  • Mancanza di auto-cura
  • Parassiti di gatto su pelle o pelliccia

Maggiori informazioni sulle malattie del gatto

I problemi della salute del gatto sono molti e vari, e i sintomi della malattia felina, come quella negli umani, spesso si sovrappongono.

Il tuo gatto può sviluppare infezioni batteriche e virus come il raffreddore o l’influenza.

Può anche ottenere parassiti, cancro e una miriade di disturbi specifici ai felini.

Il tuo gatto è a maggior rischio di sviluppare malattie se recentemente è stato infortunato o debilitato da qualche altra condizione, oppure se sta recuperando da una procedura o un intervento chirurgico, o c’è un aumento dello stress a causa di un recente evento che cambia la vita in casa. Ciò può includere l’aggiunta o la rimozione di un familiare o altro animale domestico, cambio di residenza o altro evento.

Leggi anche:  Qual è il peso di un gatto sano?

I gatti anziani sono a maggior rischio di sviluppare determinate condizioni. I problemi della salute dei gatti anziani, alcuni dei quali vengono definiti “correlati all’età”, vengono sempre più incolpati di una combinazione di dieta e fattori ambientali.

I gatti all’aperto sono generalmente più suscettibili alle malattie rispetto ai gatti che vivono al interno, cosi come anche i gatti che non sono vaccinati. Alcune malattie feline sono prevenibili con dei vaccini. Non tutti i gatti dovrebbero ricevere tutti i vaccini. Ci sono alcuni fatti (programma, benefici, rischi, ecc.) con i quali dovresti essere familiare.

Se il tuo gatto è vecchio o giovane, vaccinato o no, vive al chiuso o all’aperto, alcuni di questi disturbi richiedono un trattamento. Se sospetti che il tuo gatto possa essere malato, è meglio chiamare il veterinario e prendere una direzione. Quindi, se le cose sembrano peggiorare, sia tu che il tuo veterinario sarete meglio preparati a gestire la situazione.

Se hai bisogno di acquistare farmaci per animali domestici, puoi risparmiare denaro acquistandoli online. Alcuni di questi farmaci possono essere coperti da piani di assicurazione del gatto se acquistati con determinate opzioni.

Se il tuo veterinario è d’accordo, ci sono un certo numero di ciò che è detto per aumentare il sistema immunitario del tuo gatto. Un sistema immunitario più forte, in teoria, significherebbe una minore incidenza della malattia nel gatto.

Questo elenco non è esaustivo, ma dovrebbe essere d’aiuto sia nell’allertare i possibili problemi, sia nel darvi dei punti di riferimento per una discussione con il vostro veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *